Generic selectors
Corrispondenza esatta
Cerca nei titoli
Cerca nei contenuti
Cerca nei post
Cerca nelle pagine
testimonial
Filtra per categoria
Cani & gatti
Marketing & Comunicazione
Mercato
Negozio del mese
Notizie
Personaggio
Pesci & co
Piccoli mammiferi
Rettili & anfibi
Uccelli

Nuovi spazi espositivi e nuovi giorni di svolgimento sono le due importati novità annunciate da Zoomark International per l’edizione 2019, il Salone organizzato da BolognaFiere dedicato all’industria dei prodotti per gli animali da compagnia che si svolge a Bologna negli anni dispari.

Cambiano le date e i padiglioni

Per accogliere al meglio le aziende produttrici e gli operatori italiani ed esteri del pet care e per venire incontro alle crescenti richieste di partecipazione da parte di imprese di tutto il mondo, Zoomark International 2019 cambierà padiglioni e aumenterà la propria superficie espositiva. Complessivamente l’evento si estenderà su un’area di oltre 53mila mq e comprenderà, oltre al padiglione 28, anche i nuovissimi padiglioni 29 e 30 inaugurati nel 2018, che garantiranno spazi più ampi e un percorso di visita più omogeneo.

E nuovi saranno anche i giorni di svolgimento. In risposta alle numerose richieste degli espositori e dei visitatori, Zoomark International 2019 si svolgerà da lunedì 6 maggio a giovedì 9 maggio 2019.

Non sarà compreso il weekend, come avveniva per le passate edizioni, per permettere agli operatori professionali italiani e internazionali di organizzare la propria visita nei giorni di loro maggior gradimento, garantendo inoltre una migliore distribuzione dell’afflusso nei quattro giorni di attività.

Verso una maggiore internazionalizzazione

“Stiamo lavorando per una nuova edizione ancora più ricca delle precedenti” – dichiara Antonio Bruzzone, Direttore Generale di BolognaFiere – “e nel contempo continuiamo a riservare la massima attenzione all’aspetto dell’internazionalizzazione. Zoomark International, infatti, promuove con sempre maggiore incisività le imprese italiane all’estero, nei mercati a più alto indice di crescita. A settembre, in Russia, sotto il brand Zoomark, cureremo a ParkZoo di Mosca tutta l’area internazionale, mentre in occasione di CIPS, che si svolgerà a Canton in Cina, accompagneremo una folta collettiva di aziende italiane”.

“Come sempre” – prosegue Bruzzone – “Zoomark International è una fiera fortemente orientata al business e all’informazione, l’appuntamento che l’industria mondiale del pet attende per mettersi in mostra, un’occasione per conoscere le ultime novità, aggiornarsi professionalmente, incontrare i grandi player internazionali, promuovere i propri prodotti e creare nuove opportunità di business in Italia e nel mondo”.

L’edizione 2017 aveva registrato un aumento del 17% del numero di espositori e del 25% del numero di visitatori professionali, con l’aggiunta di un padiglione per accogliere l’elevato numero di aziende. Erano 735 gli espositori totali, di cui 479 esteri provenienti da 42 Paesi, a rappresentare il meglio della produzione internazionale nei settori del food, dell’accessoristica, della cura e del comfort degli animali da compagnia. Il numero di buyer e visitatori ha superato le 27mila presenze, di cui un terzo provenienti da 100 Paesi esteri.

 

ZOOMARK INTERNAIONAL
www.zoomark.it, info@zoomark.it

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.