Generic selectors
Corrispondenza esatta
Cerca nei titoli
Cerca nei contenuti
Cerca nei post
Cerca nelle pagine
testimonial
Filtra per categoria
Cani & gatti
Marketing & Comunicazione
Mercato
Negozio del mese
Notizie
Personaggio
Pesci & co
Piccoli mammiferi
Rettili & anfibi
Uccelli
Tag

mondo pet

Browsing

L’azienda Morando ha donato in questi giorni alla Lega Nazionale per la Difesa del Cane sez. Teramo più di 2200 chili di cibo per cani e gatti oltre a cucce, coperte e generi di prima necessità raccolti in azienda grazie alla grande partecipazione dei cittadini di Andezeno, Chieri e dintorni. Lo scorso gennaio, infatti, era stato attivato un punto di raccolta presso lo spaccio dell’azienda che, insieme all’iniziativa di solidarietà sulla pagina Facebook Morando Petfood, ha dato ottimi risultati.
Ancora in queste settimane sono arrivate richieste d’aiuto da parte di allevamenti di cavalli in Abruzzo, gravemente colpiti dal terremoto e da un inverno che non sembrava voler finire. L’azienda Morando, leader nella produzione di alimenti per cavalli da ormai 60 anni con un’ampia gamma di mangimi fioccati e pellettati per allevatori e professionisti, ha aderito al progetto dell’associazione Mondo in cammino, provvedendo alla fornitura di quanto necessario e richiesto dai volontari.

La famiglia Morando ringrazia la Lega Nazionale per la Difesa del Cane, con cui ha già collaborato in passato, per il lavoro svolto in questi mesi di enormi difficoltà. Un grazie anche all’associazione Mondo in cammino e a tutti i volontari che portano avanti in silenzio un grande lavoro quotidiano.

MORANDO
www.morando.it

Zoomark International indice il Premio Aqua Project.

Il Premio ha l’obiettivo di valorizzare la professionalità e la creatività nella progettazione e nella realizzazione di un acquario o terracquario che riproducano un ambiente naturale nel completo rispetto della flora e della fauna impiegati.
Possono partecipare al Premio i titolari di petshop, garden center e i rivenditori di acquari con sede in Italia.

Modalità di partecipazione
I partecipanti dovranno presentare un acquario o paludario allestito nel proprio negozio. Per ogni partecipante sarà ammessa la presentazione di massimo due vasche.
Per ciascuna presentazione, il partecipante deve fornire fra 3 e 5 fotografie della vasca, fra cui tassativamente una frontale, una di un dettaglio e una generica in cui dovrà comparire anche l’esecutore. Non saranno ammesse fotografie con ritocchi.
Le fotografie dovranno essere accompagnate da una breve descrizione dei materiali e delle tecniche utilizzati per ciascun acquario presentato. Le immagini saranno pubblicate sul sito e sui canali social di Zoomark International.
L’iscrizione al concorso dovrà avvenire tramite l’apposita domanda di partecipazione compilabile online in basso oppure attraverso il modulo in formato pdf compilato e inviato all’indirizzo email aquaproject.zoomark@gmail.com corredato dai materiali richiesti.

Data ultima per l’iscrizione al concorso è venerdì 7 aprile 2017.
Per informazioni sulla modalità di partecipazione si prega di contattare l’Ufficio Promozione del Premio Aqua Project – Dott.ssa Gabriella Bonvini: 0372.24880 / 335.1374390, aquaproject.zoomark@gmail.com.

Modalità di selezione dei vincitori
I criteri di selezione dei vincitori saranno basati su: impressione generale; composizione, bilanciamento e utilizzo dello spazio e dei colori; selezione dei materiali utilizzati; praticità.
Gli esiti della valutazione della Giuria saranno comunicati ai vincitori entro il 20 aprile 2017.

Proclamazione dei vincitori
Verranno premiati tre petshop ai quali sarà inviato un attestato.
I petshop selezionati verranno poi premiati ufficialmente nel corso di una cerimonia che si terrà domenica 14 maggio presso l’area Aqua Project durante Zoomark International 2017.
Il primo classificato riceverà in premio un pernottamento per due persone presso un hotel 4 stelle a Bologna (per la notte fra sabato 13 e domenica 14 maggio 2017) oltre a due tessere VIP che consentono l’ingresso omaggio in fiera e l’accesso alla VIP Lounge.
Il secondo e terzo classificato avranno diritto a due tessere VIP ciascuno.

Scadenza per l’iscrizione al Premio: 7 aprile 2017

ZOOMARK INTERNATIONAL 2017
http://www.zoomark.it/aqua-project/premio-aqua-project/7117.html

Maxi Zoo, parte del gruppo tedesco Fressnapf, importante catena retail europea dedicata agli alimenti e accessori per gli animali, e Balzoo, Banco Italiano Zoologico Onlus, annunciano il successo della raccolta alimentare per animali bisognosi, la prima del 2017: durante la giornata di sabato 14 gennaio sono stati raccolti 22.146 kg di cibo, una cifra in aumento del 27,7% rispetto all’ultima raccolta tenutasi nel 2016.
Nel 2016 le giornate di raccolta alimentare svolte presso gli store Maxi Zoo hanno totalizzato 43.465 kg di cibo raccolto, che in parte è stato destinato anche alle zone colpite dai recenti terremoti del Centro Italia, in occasione di concreta e immediata necessità. I prodotti per cani e gatti raccolti sono stati catalogati e smistati nelle 42 sedi di Balzoo a supporto di associazioni animaliste e canili su tutto il territorio nazionale, famiglie in difficoltà economica che hanno problemi nell’alimentare correttamente il proprio cane o gatto – prevenendo così un eventuale abbandono – e agli ospiti di strutture di accoglienza per gli animali distribuite su tutto il territorio.
“In questa prima giornata in collaborazione con Balzoo abbiamo raccolto quasi la metà dei kg raccolti in tre occasioni nel 2016, segno che i nostri clienti riconoscono e apprezzano l’utilità di questa iniziativa ricorrente nei nostri store” commenta Stefano Capponi, Marketing Manager di Maxi Zoo Italia. “Per questo dobbiamo ringraziarli ancora una volta per il loro impegno e la loro generosità, che siamo certi si estenderà anche alle prossime occasioni”.

MAXI ZOO
www.maxizoo.it

Continua a crescere in Italia il mercato dei prodotti per gli animali da compagnia. Il settore del pet food, relativo agli alimenti per cane e gatto e che nel 2015 aveva visto un giro d’affari di 1.914 milioni di euro, si stima chiuderà il 2016 con una crescita a valore del +14,4% nelle catene della grande distribuzione, del +1,6% nel canale grocery e del 0,7% nei petshop tradizionali. Anche il mercato non food, relativo agli accessori e ai prodotti per l’igiene degli animali, si stima registrerà una crescita nel 2016: questo settore aveva fatto registrare nel 2015 un fatturato di oltre 67 milioni di euro, con un incremento delle vendite del +2,4% a valore rispetto all’anno precedente. Le previsioni, elaborate sulla base di dati IRI, vengono diffuse in vista di Zoomark International 2017, la fiera professionale b2b più importante in Europa negli anni dispari sui prodotti e le attrezzature per gli animali da compagnia, organizzata da BolognaFiere. La prossima edizione del salone si svolgerà dall’11 al 14 maggio 2017 presso il Quartiere fieristico di Bologna.

Secondo il Rapporto ASSALCO-Zoomark 2016, pubblicato nello scorso mese di maggio, il 43% degli italiani vive con almeno un pet: sarebbero dunque almeno 60 milioni gli animali presenti nelle nostre case. In particolare, nel 2015 i cani erano 6,9 milioni, mentre i gatti 7,4 milioni, gli uccellini 12,9 milioni, i pesci 29,9 milioni, i piccoli mammiferi e i rettili 3,2 milioni. Gli alimenti per cane e gatto continueranno a rappresentare i segmenti principali: nel 2015, il 53,5% del totale mercato è stato costituito dagli alimenti per gatto; gli alimenti per cane hanno invece raggiunto quota 46,5%. Negli ultimi anni, si è registrato un aumento delle referenze che è probabile continui anche per il futuro, in virtù della sempre maggiore specializzazione dell’offerta del settore. Per quanto riguarda il comportamento di acquisto dei consumatori, si è assistito allo sviluppo di una predilezione per i piccoli formati (dal medium al single serve), legata alla crescente diffusione di animali di piccola/media taglia e a una maggiore sensibilità verso il tema della riduzione degli sprechi. In aggiunta, si è registrata una lieve flessione della frequenza di acquisto, a fronte di un aumento della penetrazione.

Prosegue intanto l’organizzazione di Zoomark International 2017. Tra le altre novità della fiera, giunta alla 17a edizione, la nuova area espositiva “Aqua Project” dedicata all’industria acquariofila. Vi troveranno spazio acquari tecnologici, di design, spettacolari e minimali. Verrà anche allestita una serie di vasche eccezionali con la tecnica dell’aquascaping, l’arte di creare o arredare un acquario con ambientazioni suggestive e di grandissimo impatto scenico. BolognaFiere ha anche avviato un importante programma di promozione all’estero di Zoomark, che l’ha vista protagonista nelle maggiori fiere specializzate di tutto il mondo, come il “Global Pet Expo 2016”, la fiera annuale sulla pet industry più grande negli Stati Uniti, svoltasi a Orlando in Florida (USA), e il “China International Pet Show 2016”, il più importante salone specializzato del settore in Asia, che si è svolto a Guangzhou, nel sud della Cina. Inoltre, il Department of Commerce statunitense ha assegnato anche per la prossima edizione 2017 di Zoomark la “Trade Fair Certification”, una prestigiosa certificazione, che favorirà la presenza a Bologna di nuovi espositori provenienti dagli USA e che fa rientrare Zoomark in un circuito di fiere d’eccellenza a livello internazionale.

FONTE: www.zoomark.it

Cani, nei corridoi e negli uffici. Una presenza insolita negli ambienti di lavoro di una società hi-tech californiana quotata al Nasdaq, eppure l’amministratore delegato di Nvidia, Jen-Hsun Huang, ci tiene che i suoi collaboratori si sentano “genitori-padroni responsabili” e così permette e addirittura incoraggia i lavoratori a portarsi i loro cani al lavoro.