Generic selectors
Corrispondenza esatta
Cerca nei titoli
Cerca nei contenuti
Post Type Selectors
testimonial
Filtra per categoria
Cani & gatti
Marketing & Comunicazione
Mercato
Negozio del mese
Notizie
Personaggio
Pesci & co
Piccoli mammiferi
Rettili & anfibi
Senza categoria
Uccelli

CERERE, in joint venture con PDP, acquisisce 34 petshop da MAXI ZOO ITALIA e 27 da AGRIFARMA. Con questa operazione nasce la terza catena nazionale di pet shop tutti pienamente operativi e localizzati nel Nord Italia, con una previsione già per il 2022 di oltre 65 milioni di euro di ricavi su base annua.

Più in particolare, l’operazione si è concretizzata attraverso l’acquisizione, da parte di Cerere e PDP, del 100% delle due newco, appositamente costituite in seguito allo spin-off dei punti vendita Arcaplanet e MaxiZoo imposto dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

La CERERE SpA, detenuta dalla famiglia Schiappapietra è attiva nel Pet Food dal 1969. Dopo la dismissione di alcune attività produttive con la cessione dello stabilimento di Neive ad Agras e la quota di minoranza detenuta in Nutriamo, proprietaria dello stabilimento di Castiglione delle Stiviere ceduto alla Hill’s, destinerà a questo nuovo progetto sia le risorse finanziarie necessarie, sia le piattaforme logistiche di Neive (CN) e Castagnole delle Lanze (AT), sia le risorse umane funzionali alla realizzazione degli obiettivi.

La Cerere, grazie anche al piano di investimenti portato avanti con la creazione di VALLE TANARO GREEN TECHNO PARK sito a Castagnole delle Lanze, avvierà, nei prossimi anni, la produzione diretta di ingredienti per il Food & Pet Food di nuova generazione, ecosostenibili, naturali a zero impatto ambientale.

La PDP Srl, già da tempo presente con i propri punti vendita in Liguria, Piemonte, Lombardia e Veneto, forte del suo know-how nel settore della distribuzione, diventerà il terzo operatore del mercato, in questo modo si candida come la catena “tutta italiana” di riferimento dei consumatori che si riconoscono nei suoi valori di correttezza, professionalità e servizio ai “pet’s parents”.

L’operazione permetterà a Cerere e PDP di consolidare la loro presenza nel settore del pet food e pet care, completando la filiera dalla produzione al consumatore, attraverso un investimento indirizzato alla multicanalità specializzata: catene specializzate e pet shop tradizionali in armonia con un e-commerce avanzato.

La scelta di affrontare il futuro, dopo oltre 50 anni di attività nella produzione, con un nuovo progetto affidato ad un team giovane ed organizzato, nasce dalla volontà di assicurare ai propri dipendenti, a quelli delle attività acquisite, ai franchisee delle aziende collegate, ai clienti, ai fornitori e collaboratori quella continuità operativa che ci ha consentito, nel passato, il raggiungimento di importanti traguardi qualitativi e gestionali. L’operazione – ha dichiarato l’A.D. Ivan Monciotti – si inquadra nella strategia che prevede lo sviluppo di un portafoglio di prodotti sia tradizionali sia innovativi, da distribuire in Italia attraverso il controllo diretto e la responsabilità dell’intera catena del valore, dall’approvvigionamento, alla produzione, alla commercializzazione.” ha dichiarato Luigi Schiappapietra, Presidente di Cerere SpA.

Cerere è stata assistita dal team Advisory & Capital Market di ICCREA Banca, in qualità di advisor finanziario, e dallo studio Bird & Bird per i profili legali, mentre l’Avv. Fabris dello studio Benessia, Jorio e associati ha assistito PDP.

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.