Generic selectors
Corrispondenza esatta
Cerca nei titoli
Cerca nei contenuti
Cerca nei post
Cerca nelle pagine
testimonial
Filtra per categoria
Cani & gatti
Marketing & Comunicazione
Mercato
Negozio del mese
Notizie
Personaggio
Pesci & co
Piccoli mammiferi
Rettili & anfibi
Senza categoria
Uccelli

Gli ottimi risultati economici e le crescenti quote di mercato che Farmina ha acquisito,negli ultimi anni, in più di 60 paesi del mondo hanno spinto la Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (EBRD) ad investire nel progetto di espansione produttiva proposto da Farmina.
L’azienda nel 2017 ha infatti messo a bilancio un investimento di circa 14,5 milioni di € (di cui la metà finanziati dalla EBRD) per il potenziamento della produzione del secco e la costruzione – ex-novo – dello stabilimento per la produzione di prodotti umidi, un segmento nuovo e molto promettente per Farmina che, dunque, nel 2017 rilancerà l’attività avendo al suo fianco un partner importante.
Questa nuova cooperazione con la EBRD è molto importante per la nostra azienda. Siamo felici di avere un partner così forte a conferma della solidità del progetto Farmina. Vediamo nella partnership con la banca EBRD una pietra miliare per l’espansione delle nostre attività. (Dott. Gabriele Vecchi – Group CFO Farmina Pet Foods).
In particolare negli ultimi anni abbiamo svolto un lavoro davvero importante nel potenziamento dell’organigramma aziendale e nello sviluppo commerciale dei brand entrando in molti nuovi mercati e aumentando notevolmente la penetrazione in quelli esistenti. Oggi, grazie alla crescita dei fatturati, acquisisce priorità il tema industriale, che risulta necessario sviluppare per assecondare la crescita del business in modo adeguato. Siamo molto felici che in questo importante passaggio EBRD sia al nostro fianco. Consideriamo questa partnership come un autorevole riconoscimento del lavoro svolto e concreta testimonianza della solidità del progetto di sviluppo Farmina. [Dott. Angelo Russo – CEO Farmina Pet Foods]

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.