Generic selectors
Corrispondenza esatta
Cerca nei titoli
Cerca nei contenuti
Cerca nei post
Cerca nelle pagine
testimonial
Filtra per categoria
Cani & gatti
Marketing & Comunicazione
Mercato
Negozio del mese
Notizie
Personaggio
Pesci & co
Piccoli mammiferi
Rettili & anfibi
Senza categoria
Uccelli

Al momento dell’acquisto o dell’adozione, il cucciolo dovrà già trovare alcuni oggetti indispensabili all’interno della casa.

Per prima cosa una cuccia: è indifferente se morbida o rigida, aperta o chiusa, l’importante è che sia posizionata in un luogo tranquillo dove il cane possa trovare un po’ di pace e che sia commisurata alla dimensione dell’animale, tenendo conto che crescerà.

La ciotola per l’acqua, possibilmente in acciaio e difficile da rovesciare, dovrà essere sempre piena e a disposizione.

Per quanto riguarda il cibo, la questione è differente. Il cibo è una risorsa importante e deve essere gestita dal proprietario. La ciotola non dovrà essere lasciata a disposizione, ma rimarrà a terra per un periodo massimo di 15-20 minuti dopodiché dovrà essere tolta, anche se non ancora completamente vuota. Il cagnolino dovrà essere poi abituato a non elemosinare dalla tavola: bisogna evitare fin da subito di fargli credere che da quel “magico piano rialzato” potrebbe arrivare del buon cibo.

Anche i giochi rappresentano delle risorse che devono essere gestite dal proprietario. Esistono tantissimi oggetti acquistabili presso i negozi specializzati o realizzabili in casa… ma non è tanto importante quale sia il gioco che si propone quanto il come viene proposto. Il cucciolo avrà a disposizione diversi oggetti che potranno venire alternati settimanalmente in modo da costituire sempre una novità. Questi giochi non dovrebbero essere utilizzati e condivisi con il proprietario che utilizzerà invece altri oggetti, diversi da quelli a disposizione del cane, per giocare con lui. Sarà inoltre il padrone a decidere quando iniziare e finire il gioco…

Articolo di Papeschi Cristiano e Sartini Linda

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.