Generic selectors
Corrispondenza esatta
Cerca nei titoli
Cerca nei contenuti
Cerca nei post
Cerca nelle pagine
testimonial
Filtra per categoria
Cani & gatti
Marketing & Comunicazione
Mercato
Negozio del mese
Notizie
Personaggio
Pesci & co
Piccoli mammiferi
Rettili & anfibi
Senza categoria
Uccelli

Nel mese di settembre 2020, l’Osservatorio Permanent Pet Watch di Mediatic ha realizzato un nuovo sondaggio sul tema della sostenibilità in ambito petfood.

Lo scopo dell’indagine è stato quello di rilevare quanto il tema dell’ecosostenibilità sia importante, in generale, anche per i proprietari di animali da compagnia, ma soprattutto evidenziare quanto influisca durante la fase di acquisto degli alimenti per il proprio pet.

Ciò che è emerso è che quello della sostenibilità è effettivamente un tema importante, in generale, per il 96% dei rispondenti (43% lo ritengono “abbastanza” importante, 53%, invece, “molto importante”). Nel momento dell’acquisto degli alimenti per i loro pet, tuttavia, la percentuale dei proprietari attenti all’ecosostenibilità scende leggermente all’85%: il 51% lo reputa “abbastanza importante” e il 34% “molto importante”.

In tutte le fasce d’età, comunque l’attenzione alle tematiche ecologiche è abbastanza forte. Per il 100% degli under 30 l’ecosostenibilità è in generale molto o abbastanza importante. Nell’acquisto del petfood è invece l’85% dei giovani a considerare molto o abbastanza importante l’attenzione alla sostenibilità. Gli over 50 risultano essere i più sensibili al problema: sia in generale (98%), ma anche per ciò che riguarda la scelta del petfood (92%).

In particolare, dall’indagine emerge che tra i proprietari dei pet che acquistano abitualmente alimenti industriali, l’attenzione in fase di acquisto ricade principalmente sulle scelte etiche effettuate dal produttore (75%), oltre che sull’impatto ambientale del packaging (74%) e sulla sostenibilità dell’approvvigionamento delle materie prime (73%). E, di conseguenza, per poterlo definire ecosostenibile, i pet owner ricercano questi elementi anche tra le caratteristiche del petfood.

I proprietari pet coinvolti nella survey considerano, infatti, soprattutto le seguenti qualità: che sia prodotto utilizzando carni da allevamenti attenti al benessere animale – attenzione al benessere animale (66%), contenuto in packaging ecosostenibile (64%), prodotto con ingredienti provenienti da coltivazioni/allevamenti sostenibili (55%).

Non risultano essere aspetti dominanti, invece, la filiera corta (20%), la certificazione Biologica (15%) o l’utilizzo di ingredienti sostenibili come le farine di insetti (8%).

Per maggiori informazioni visita il sito: www.mediatic.it

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.