Generic selectors
Corrispondenza esatta
Cerca nei titoli
Cerca nei contenuti
Cerca nei post
Cerca nelle pagine
testimonial
Filtra per categoria
Cani & gatti
Marketing & Comunicazione
Mercato
Negozio del mese
Notizie
Personaggio
Pesci & co
Piccoli mammiferi
Rettili & anfibi
Senza categoria
Uccelli

Il gatto è fuori dal sacco! Hotels.com® lancia oggi la ricerca di un team di Creature Critics per recensire i migliori hotel al mondo a misura di animale domestico… bello, vero? Se hai un cagnolino principessa, un coniglietto dispettoso, un favoloso felino o anche un rospo da viaggio, iscrivili su Hotels.com e in più andrai a fare un giro con il tuo amico a quattro zampe.

Dopo aver reclutato il chihuahua Dolly Pawton come Canine Critic nel 2019, Hotels.com ha di nuovo chiesto il suo aiuto per guidare la caccia al reclutamento per il team Creature Critic. La nuova Creature Critic sarà responsabile della recensione degli hotel per animali domestici in tutto il mondo – YESS! Gli animali domestici di tutte le specie possono candidarsi come Creature Critic, a patto che soddisfino tre criteri chiave: avere buon fiuto per la #HotelLife, avere valanghe di personalità per stare al passo con il Canine Critic e (cosa più importante) poter entrare in una stanza d’albergo… scusate cavalli, pensate a giocare a polo!

L’annuncio arriva dopo mesi di isolamento, dove gli esseri umani e gli animali domestici hanno avuto un sacco di tempo l’uno per l’altro, portando all’aumento della Pet Seperation Anxiety (PSA) – l’ansia dei proprietari di animali domestici di abbandonare i loro BFF (best friend forever) per viaggiare di nuovo. Una nuova ricerca di Hotels.com rivela che oltre un terzo (43%) dei proprietari di animali domestici conferma che la sensazione di stress per la separazione è aumentata dopo il Covid-19, con un conseguente aumento del 300% nell’ultimo anno delle ricerche di hotel a misura di amici pelosi.

La ricerca rivela anche che il 70% delle persone ha portato il proprio animale domestico in vacanza invece di lasciarlo a casa. La paura di soffrire troppo per la loro mancanza (61%), o che nessuno sia in grado di badare a loro in maniera ottimale (27%) e la paranoia di essere tagliati fuori dalla loro vita (9%) sono solo alcuni dei motivi per cui la gente ha portato i propri animali in vacanza con sé. Il 12% ha anche confessato che era meno stressante viaggiare con amici pelosi rispetto agli umani – selvaggi!

Anche se la ricerca mostra che il 68% dei proprietari vuole portare i propri animali domestici a vedere il mondo, il 32% delle persone ha ammesso che non viaggerebbe con il proprio animale domestico perché ciò limiterebbe la scelta della destinazione (20%), perché potrebbe non esserci una sistemazione adeguata (38%) o perché troppo costoso (10%). La collezione Loved by Guests Pet Friendly di Hotels.com include un’ampia selezione di hotel che si rivolgono specificamente agli animali domestici, per soddisfare i sogni di ogni mini mascotte e dei loro proprietari. Dai boschi chic per sentire le vibrazioni della natura ai ritiri rilassanti per farsi coccolare dalle zampe alle unghie, fino alle luci delle grandi città, il sito leader mondiale per la prenotazione di alloggi vi offre una copertura completa.

“Con l’isolamento che ci rende più vicini che mai, non c’è da stupirsi che nessuno voglia lasciare il proprio amico a quattro zampe. In Hotels.com vogliamo essere sicuri che ogni hotel pet friendly sia all’altezza ed è per questo che abbiamo lanciato la categoria Pet Friendly all’interno dei nostri Loved By Guests. Ma la realtà è che non possiamo recensire tutti gli hotel da soli, e onestamente – cosa ne sappiamo noi umani? Siamo pronti per una squadra di Creature Critic che prendano l’iniziativa, quindi i proprietari e i loro amici pelosi possono stare tranquilli che gli hotel sono stati recensiti dai migliori” dichiara Emma Tagg, Senior Global Brand Communications Manager di Hotels.com.

Per maggiori informazioni visita il sito: www.it.hotels.com

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.