Generic selectors
Corrispondenza esatta
Cerca nei titoli
Cerca nei contenuti
Cerca nei post
Cerca nelle pagine
testimonial
Filtra per categoria
Cani & gatti
Marketing & Comunicazione
Mercato
Negozio del mese
Notizie
Personaggio
Pesci & co
Piccoli mammiferi
Rettili & anfibi
Senza categoria
Uccelli

Il massaggio in acqua (o idrokinesiterapia) è un approccio globalmente riconosciuto in Occidente per la sua validità nel trattamento riabilitativo di molte patologie sia ortopediche sia neurologiche. Con il caldo estivo questa pratica potrebbe essere un trattamento oltre che terapeutico e benefico per l’organismo dei nostri amici a 4 zampe, anche un modo per imparare ad adattarsi all’acqua.

Giada Marroffino, CEO e fondatrice del servizio di massoterapia Balto Massaggi per Cani, è tra i pochi esperti in Italia a praticare questo trattamento. Questa è la sua guida per i cinque benefici del massaggio in acqua.

“Escluso l’ambito fisioterapico e riabilitativo, di competenza esclusiva del veterinario ci sono moltissime altre tecniche olistiche applicabili sul cane in acqua, che possono essere eseguite da altre figure professionali come ad esempio tecniche energetiche o di rilassamento, inserite nel mio particolare metodo terapeutico olistico” spiega l’esperta.

I benefici:

  1. Aiuta ad uscire dagli schemi
    L’idea di immergersi in acqua, di per sé, è già un nuovo schema al quale il corpo ma anche la mente deve adattarsi. Il cane è spinto ad agire perché in acqua deve mettere in atto dei circuiti di equilibrio motori e muscolari che costituiscono, da soli, un esercizio; aumento delle sensazioni esterocettive; schema mentale con cui apprendere nuovi parametri.
  2. Fa bene al cuore
    La ridotta gravità aumenta il volume del sangue diretto al cuore, c’è un incremento del volume sistolico di circa il 35% della pressione sanguigna e una diminuzione della frequenza cardiaca di circa 13 battiti al minuto. Il sangue sarà quindi più ossigenato, il calibro dei vasi superficiali sarà ridotto con un conseguente miglioramento del reflusso venoso. Il cane si sentirà quindi più in forma, più energico.
  3. Fa bene alla schiena
    Gli effetti fisiologici sul sistema muscolo- scheletrico sono particolarmente significativi.
    Il galleggiamento nell’acqua diminuisce infatti la compressione sulle articolazioni della colonna e delle zampe, consentendo al cane di fare attività senza sentirne il peso. Questa sensazione di “leggerezza” favorisce la messa in pratica di attività correttive della postura, soprattutto in quei cani che, provando dolore, tendono a scaricare tutto il peso del corpo su un’unica parte della schiena o su una zampa. I movimenti in acqua possono essere variati per ottenere la resistenza desiderata finalizzata al rinforzo muscolare.
  4. Stimola il sistema nervoso
    Il massaggio in acqua va ad iperstimolare il sistema nervoso del cane, generando una sensazione di rilassamento e riducendo un eventuale dolore. L’acqua rappresenta un mezzo ideale per aumentare le “prestazioni” soprattutto dei cani sportivi perché ottimizza le risposte neuromuscolari. Il cane riuscirà a muoversi meglio e farà movimenti più precisi, perché riesce a controllarsi meglio.
  5. Benefici per tutti!
    “Spesso molti proprietari mi chiedono se il massaggio in acqua o in generale i trattamenti di massoterapia siano indicati e consigliati solo per cani che hanno problemi di salute. La risposta è no, anzi! Dopo una valutazione attenta dello stato di salute del cane il massoterapista può consigliare anche trattamenti specifici che possono aiutare il cane a vivere una vita sana più a lungo possibile, svolgendo una azione preventiva su moltissime patologie” spiega Giada Marroffino, fondatrice di Balto Massaggi per Cani.

Il massaggio in acqua ha davvero pochissime controindicazioni ed è un naturale toccasana per praticamente tutti cani: dagli anziani, agli sportivi, dai cuccioli fino a quelli con problemi digestivi.

Nei cani anziani il rilassamento, specialmente se in acqua calda, è assicurato. Il galleggiamento farà sentire il cane sollevato dal peso che grava sulle articolazioni delle zampe, proverà quindi meno dolore e si sentirà più riposato.

Nei cani con problemi digestivi l’acqua, creando una leggera pressione a livello addominale, favorisce la mobilità naturale del tratto digerente; nei cuccioli invece questo trattamento aiuta ed allena la percezione degli arti e la consapevolezza del movimento nell’acqua.

Nei cani sportivi è un vero e proprio massaggio “defaticante” dopo una intensa attività, favorisce infatti il recupero muscolare dopo una performance atletica.

Il massaggio in acqua è quindi efficace e benefico, ma per ottenere il massimo dell’effetto è bene che ad eseguirlo sia un professionista.

“Non tutti i cani immersi in acqua sanno utilizzare i propri arti in maniera simmetrica alcuni ad esempio nuotano solo utilizzando le zampe davanti dimenticandosi di quelle posteriori. Questo potrebbe creare tensioni muscolari. Il massoterapista aiuta il cane in acqua a compiere movimenti corretti insegnandogli come avere maggiore consapevolezza di tutti e quattro gli arti attraverso gli input propriocettivi, ovvero quelle informazioni provenienti dai sensori del cane che gli fanno capire come è posizionato il suo corpo nello spazio” spiega Giada.

Alcune tecniche base del massaggio per cani, compreso quello in acqua, possono essere praticate anche dagli stessi proprietari. Giada Marroffino è infatti anche co-fondatrice di Dog Massage Academy, la prima scuola italiana di massaggi per cani aperta a tutti, in collaborazione con Debora Severo fisioterapista e osteopata per animali, che insieme hanno progettato diversi corsi dedicati ai proprietari che vogliono acquisire maggior consapevolezza del corpo del proprio cane.

“Se il proprietario conosce e applica con regolarità alcune tecniche basi del massaggio sul proprio amico a 4 zampe sicuramente potrà donargli una vita più sana e, nel caso di cani con particolari patologie, allungare il tempo tra una seduta e l’altra di osteopatia” spiega Debora Severo, Co-founder di Dog Massage.

Il prossimo corso di massaggio in acqua, aperto a tutti i proprietari, si terrà la prossima domenica 19 luglio al Lulen Club di Borgoricco di Padova, le iscrizioni si chiudono venerdì 10 luglio.

Per l’iscrizione al corso di massaggi in acqua:
www.dogmassageacademy.com/corsi-dal-vivo

Per iscriversi al corso di massaggi a terra:
www.dogmassageacademy.com/corsi-online

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.